fbpx

Stai preparando la tua pelle al sole?

ragazza sole mare

Le piante sono in fiore, un dolce profumo è nell’aria e le giornate si fanno sempre più calde… ormai la primavera è avanzata e cominciamo a progettare le prime gite fuori porta e le prime mattinate di mare.

Anche se i raggi del sole non sono potenti come in estate, non possiamo comunque ignorarne l’effetto e anche in questi primi giorni, in cui ci facciamo baciare dai raggi solari, dobbiamo pensare a proteggere la pelle e idratarla adeguatamente.

Step 1: PELLE PREPARATA!

Un buon modo di preparare la pelle all’esposizione ai raggi solari passa prima di tutto dall’alimentazione.

E’ fondamentale, infatti, già da ora potenziare l’assunzione dei complessi vitaminici fondamentali alla pelle, a partire ovviamente dalla vitamina A, tramite frutta e verdura fresca. Largo in particolare a tutti i cibi ricchi di sostanze nutritive come licopene e betacarotene, che proteggono la pelle dai radicali liberi, la rafforzano e stimolano la produzione di melanina, fondamentale per mantenere la pelle giovane.

Insomma, da qui all’estate, insalate a volontà! Anche la linea ne gioverà…

 

Step 2: PELLE PURIFICATA!

E’ inutile esporre al sole una pelle che non sia stata purificata dalle tossine accumulate nei mesi invernali. Per prepararsi al meglio alle sedute estive di sole, quindi, bisogna pensare a uno scrub, che rimuova l’accumulo di cellule morte dello strato corneo e tutto ciò che di superfluo rimane a livello epidermico.

Se ti piace spignattare, puoi facilmente prepararti in casa uno scrub corpo: basta mescolare del sale fino con dell’olio d’oliva e massaggiare il composto sulla pelle asciutta o appena umida, insistendo sulle zone più ruvide, secche e ispessite, prima di procedere alla doccia abituale.

 

Step 3: PELLE PROTETTA!

E infine, il momento tanto atteso: sei finalmente stesa sul prato o sul lettino al mare ed è il momento di mettersi una crema solare protettiva.

Già ma quale? Meglio iniziare con una crema solare ad alto fattore di protezione, da applicare periodicamente, cominciando almeno 15 minuti prima di esporsi al sole, per dare modo al prodotto di essere assorbito e al fattore di protezione di fare da scudo ai raggi nocivi.

E’ importante inoltre permettere alla pelle di idratarsi e per far questo niente di meglio di tanta acqua, da bere periodicamente!

 

Scopri anche...

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi