fbpx

Mascara: come scegliere quello giusto

Incurvante, volumizzante, waterproof, long lasting: scegliere il mascara giusto è un’impresa.

Quando si parla di mascara, le opzioni sono davvero tante: il mascara che infoltisce le ciglia, quello che le allunga, le incurva o le nutre… la lista è infinita.

Tra incurvanti, volumizzanti, waterproof e long lasting è di certo un’impresa. Pezzo forte e grande must di (quasi) tutte le donne, basta una passata per un trucco occhi d’effetto.

Trucco occhi: le tendenze per il 2020

La moda ha parlato e ha dichiarato che per il 2020 le ciglia devono intense e ultra black. L’importante è che siano maxi, un effetto ottenuto grazie proprio da molte passate di mascara.

Non solo mascara nero però. Usati finora solo in estate, i mascara colorati tornano anche per l’inverno 2020. Tra le sfumature più gettonate il blu, il vinaccia e tutte le varianti del viola, rosa magari antico oppure bianco per un effetto ice.

Mascara giusto: la differenza la fa lo scovolino

Un dettaglio da non sottovalutare nella scelta del giusto mascara è lo scovolino: è infatti l’applicatore che fa davvero la differenza e la prima distinzione dev’essere fatta in base al materiale. Le fibre infatti sono naturali, ideali per chi cerca un look easy, oppure sintetiche, la maggior parte in gomma o in silicone, adatte per chi cerca volume. In alcuni casi le setole possono avere dimensioni differenti, i cosiddetti scovolini tridimensionali, che truccano tutte le ciglia senza però appesantire.

L’altra distinzione riguarda invece la forma: lo scovolino sottile è adatto per le ciglia più corte mentre quello classico è detto “a clessidra”, è spesso e grande, studiato per avvolgere tutte le ciglia, dalle più sottili alle più fini o corte.

Un’altra forma diffusa è quella incurvata adatta soprattutto per le ciglia dritte; per questo scovolino attenzione al movimento della mano, che dovrà essere verso l’alto così da seguire l’incurvatura stessa. Lo scovolino conico, più largo alla base e più stretto in punta, invece oltre a volumizzare allunga e la forma stretta è studiata per truccare anche le ciglia inferiori e più corte. Tra i più ricercati ci sono quelli a pettinino, pensato per districare le singole ciglia, oppure quello sottile con punta finale tonda, piuttosto difficile da usare con il vantaggio però di definire singolarmente le ciglia, ideale se se ne hanno poche o ci si vuole concentrare su una particolare zona della rima ciliare.

 

 

Scopri anche...

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi