fbpx

Abbronzarsi SunLess: lo spray per una pelle dorata e luminosa tutto l’anno!

In estate non si fa che parlare di come proteggere la pelle dagli effetti nocivi del sole, ma non tutti resistono ad ore e ore di esposizione, sudando a dismisura e ricoprendosi di creme ad alto spf per scongiurare il rischio scottature.

Se le vacanze al mare non fanno per voi, eppure non intendete rinunciare al tanto invidiato effetto tintarella che rende tutti più belli e seducenti, potete affidarvi agli iconici autoabbronzanti.

Oggi la cosmesi propone soluzioni efficaci per raggiungere un’abbronzatura del tutto simile a quella naturale con formulazioni a basso contenuto di DHA, ovvero il diidrossiacetone: una molecola di zucchero che per reazione con le proteine presenti all’interno delle cellule dell’epidermide  “tinge” la cute, rilasciando quello sgradevole e artificiale colore arancione. Gli autoabbronzanti di ultima generazione uniformano l’incarnato con poche applicazioni, senza formare macchie antiestetiche e chiazze.

In crema, latte, spray e gel,  sono diverse le tipologie in commercio, anche se i più innovativi sono sviluppati con tecnologia airless che permette di ridurre al minimo la quantità di conservanti oltre ad offrire un dosaggio preciso ed un’estrema praticità di utilizzo.

La qualità dei principi attivi è altresì importante per la cura e la protezione cutanea: Olio di crusca di riso e di Jojoba vantano proprietà nutrienti, Olio di Camomilla per l’azione lenitiva e disarrossante, mentre Aloe e Acido Jaluronico rispondono al bisogno di  idratazione, elasticità e difesa della cute contro gli agenti esterni.

Prima di applicare l’autoabbronzante su viso e corpo è consigliabile esfoliare la pelle con uno scrub delicato per rimuovere le cellule morte, restituirle l’idratazione necessaria, così da prepararla a ricevere il trattamento successivo. Mettere l’autoabbronzante richiede pochi e essenziali passaggi: si eseguono movimenti circolari su corpo, indossando sempre i guanti  e partendo dal basso verso l’alto e si ripete lo stesso procedimento  anche per il viso sfumando molto bene la zona occhi, orecchie, mento e collo, senza eccedere nelle quantità.

Ti potrebbe interessare anche